É arrivato, è FiGO, Si vede!

FiGO! Finalmente è estate, finalmente è finito un altro orribile inverno di clausura, finalmente è tornato il momento di ostentare opulenza con veemenza, senza ritegno né vergogna!

E per festeggiare, lo Zoo e le Marmotte hanno scatenato una tempesta perfetta di cervelli per portare a voi Fumagazzers giovani e giovanissimi, un prodotto bello fresco come una granita, colorato come una granita, e leggero come una granita!

Effettivamente volevamo fare le granite Fumagazzi, ma poi abbiamo pensato che quando ve le spediamo si squagliano, quindi vi sarebbe arrivato un bicchier d’acqua colorato Fumagazzi e non avreste potuto godervelo, io ho provato a mettere al polso sia una granita che un bicchiere d’acqua colorata, ma il primo da subito refrigerio ma poi fastidio e il secondo mi ha macchiato tutto un pantalone, non era bellissimo l’effetto finale…

Così abbiamo deciso di optare per qualcosa che, come la granita d’estate in spiaggia a Bergeggi, in piscina a Montecarlo, alle falde del Kilimangiaro, fa sempre e comunque la sua straporca figura e tanto piacere.

Ed eccovelo qua! Il FiGO! Nella sua prima spettacolare coloratissima edizione a 8 (otto) tonalità. Otto, come i ragazzi che tutti i giorni vi fanno ridere dalle 14:00 alle 16:00, (tranne il Maestro per cui abbiamo un progetto TOP SECRET). Infatti i nomi dei colori stessi sono ispirati proprio a loro, e sono anche dovuti alla massiccia dose di acido lisergico che ci siamo fatti per sceglierli!

Ma attenzione! Il FiGO, non è solo un oggetto FiGO, il FiGO è un oggetto straFiGO, infatti il quadrante può saltar fuori dal suo bracciale e andare a inziccarsi in un altro bracciale, per non farvi passare inosservati da nessuna parte, dando origine a, udite udite, ben 64 diverse combinazioni (sempre se.abbiamo fatto i calcoli giusti). PERCHÉ UN FiGO, SI VEDE!

Insomma, potrete ostentare opulenza e figaggine Fumagazzi senza dover per forza indossare un CentoCambiali sotto l’ombrellone e dover pure pagare i lettini e i ghiaccioli anche alle guardie del corpo.

E pensate che ci limiteremo a 64 combinazioni? Nossignori Fumagazzers! Presto i quadranti e i bracciali dei FiGO diventeranno un esercito, una moltitudine, una schiera, insomma, talmente tanti che nemmeno il computer della Nasa potrà calcolarne il numero di combinazioni possibili!

E allora che aspettate? Andate subito… Ah no! Scusate, aspettate il 20 Giugno che durante lo Zoo i ragazzi annunceranno l’esatto secondo in cui i primi FiGO saranno accaparrabili da voi meravigliosi e incalliti collezionisti di opulenza!

3 pensieri su “É arrivato, è FiGO, Si vede!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Fumagazzi

GRATIS
VISUALIZZA