Greta è moderatamente contenta

Sul serio, signori miei: in certe cose bisogna essere rigorosi, e il benessere del pianeta sta a cuore tanto a noi che alle nostre care Marmotte.

Quindi, dopo una infinita serie di riunioni notturne – passate sorseggiando genepì e rosicchiando cioccolato – durante le quali siamo partiti inizialmente dal pellame raro, per poi prendere in esame le “patatine” di polistirolo, i sacchetti di plastica pieni di Peto di Top Model ed infine il pluriball (che scoppietta così piacevolmente quando lo schiacci !), abbiamo concluso che, alla fin fine, l’imballo (a parte il pluriball che a noi piaceva un bel po’), lo butti inesorabilmente via.

E cosa succede all’imballo plasticoso che butti via? Finisce in mare! Si aggiunge all’isolona di plastica che naviga nel Pacifco, popolata da omini di Lego e Playmobil, Ken, Barbie, Puffi ed altri imperituri esseri di plastica, anch’essi finiti in mare.

Quindi, all’unanimità, grazie alla pregevole illuminazione del Grande Capo delle Marmotte (il Gran Mogol, per chi ha qualche anno in più, Gran Vizir, per chi ha i parenti mediorientali), abbiamo optato per un materiale innovativo ma legato alla tradizione, con il quale i nostri nonni imballavano tutto, dalle uova alle scarpe nuove: La Carta di Giornale™.

La Carta di Giornale™ è perfetta, riciclabile, biodegradabile, e se vi annoiate quando andate al cesso, potete addirittura leggerla !

Quindi, se quando aprirete i vostri pacchi, troverete che la scatola del vostro gioiello, è imballata con della normalissma Carta di Giornale™, ricordatevi che la Fumagazzi avrà tentato di dare una mano al nostro povero pianeta.

PS: finita la Carta di Giornale™, passeremo alla Paglia™, poi al Fango™ e poi a ritroso fino al pelo pubico di Panda (quello che si trova sui tappetini della Panda dopo che siete stati fuori con la morosa) e le orecchie soffici di Koala.

Se siete all’estero, in tutto il mondo, e volete un Fumagazzi…

Niente paura! É tuuuuttoooo possibile, non ci sono problemi, noi spediamo in tutto l’universo, da Alpha Centauri fino a Bari.

L’unica accortezza che dovete avere è quella di fare il vostro ordine senza scegliere un metodo di pagamento, sarete ricontattati per concordare la spedizione.

TUTTAVIA E' iniziata la spedizione dei primi Fumagazzi ai nostri pregevolissimi Clienti Ci teniamo a fare una importante premessa CI Siamo Slide Fino all'ultimo siamo stati molto indecisi sul come imballare i vostri gioielli.

Qualcuno proponeva pelo di panda, altri pelliccia di visone, altri tecnologici sacchetti di plastica ripieni non d'aria, bensì di rarissimi Peti di Top Model.

MA

Qui alla Fumagazzi, amiamo il mondo, non vogliamo inquinarlo o rovinarlo e quindi, abbiamo deciso di utilizzare dell'ecologico materiale di riciclo.
Slide QUINDI carta di giornale Quando aprirete la vostra scatola, troverete della magnifica ed ecologica Slide NOI AMIAMO
IL MONDO

IL MONDO
AMERÁ NOI?